PAVIMENTAZIONI COMMERCIALI | Italia


DESIGN

CENTRO DIURNO ALL’UNIVERSITÀ GÖTTINGEN



Dr. Urban and Mr. Hide with Art linoleum
Centro diurno all’università Göttingen


Edifici educativi hanno il potenziale per impostare modifiche sociali di transizione modellando caratteristiche architettoniche ed ecologiche. Per questo, con il proprio centro diurno all’università di Göttingen, Despang Architekten desiderano sviluppare un nuovo prototipo - l’architettura post-fossile ritiene che le riserve di fossili siano troppo preziose per essere semplicemente bruciate. Göttingen rappresenta per la Germania ciò che Cambridge è per l’Inghilterra e Yale è per gli Stati, posizionati in provincia e completamente dedicati alla ricerca e all’insegnamento. Il suo centro diurno sarà collocato tra il campus e il parco adiacente.

Sotto la direzione lavori di Philip Hogrebe, Despang Architekten hanno progettato l’edificio come un incrocio fra natura ed architettura. Gli architetti Günther e Martin Despang chiariscono il concetto affermando “L’edificio è intitolato a ‘Dr. Urban e Mr. Hide’ grazie alle sue due facce – civile e nascosta allo stesso momento.” Il lato del centro diurno rivolto a sud sembra un edificio ma I lati che volgono ad ovest e a nord sono stati inseriti nel paesaggio tanto da diventare irriconoscibili come edificio poiché si combinano con la collina che emerge dal prato.

Il centro diurno è disposto ad angolo retto. La facciata dell’edificio rivolta a sud verso il parco, dispone di ampie vetrate, così come fa il lato rivolto ad est. I suoi lati settentrionale e occidentale sono costruiti su una collina e il loro tetto erboso verde contribuisce ad integrare l’edificio nel parco. L’entrata è posta sul lato est. "Nel deserto di Tucson, Arizona, ricco di specie, abbiamo visto come le creature viventi si rifugiano sottoterra durante il giorno e traggono vantaggio dal raffreddamento geotermico", afferma Martin Despang, che insegna e fa ricerche presso l'Università dell'Arizona. "Abbiamo portato queste idee a Göttingen. L'edificio deve essere confortevole e essere termicamente autoregolamentato assorbendo energia solare di giorno e di raffreddamento di notte, conservandola e rilasciandola nel tempo ".

Le pareti ed i soffitti del centro diurno sono stati fabbricati come prefabbricati in calcestruzzo e sono stati assemblati in loco mediante un sistema modulare di costruzione. La luce illumina a giorno l'edificio monolitico e fa apparire il cemento satinato. Il corridoio è costellato da una serie di lucernari. Le camere sono disposte in zone di aumentare dell'altezza del soffitto

I locali ausiliari e di uso pubblico così come i servizi igienici si trovano nelle aree con il soffitto più basso. L'area di gioco funge da spazio di transizione ai soffitti più alti delle stanze per le attività dei bambini e camere per il riposo, le cui finestre dal pavimento al soffitto forniscono una vista dell’esterno.

Il legno 'a vista' attraversa l'interno dell'edificio. Mobili, porte, e le finiture sono realizzate in legno di pino chiaro. "Abbiamo scelto il nuovo DLW Lino Art di Armstrong perché unisce tradizione e innovazione", afferma Martin Despang. "Il pavimento classico degli asili è impreziosito con frammenti di alluminio reale. Firmament Black assomiglia al riflesso scintillante di un cielo stellato in uno specchio d’acqua durante la notte.“ I giocattoli dei bambini, la loro creatività e vitalità sembrano isole colorate in questo contesto.

 Torna su
      




Cerca